Villa Ada Savoia

Villa Ada Savoia

Mappa: dove si trova Villa Ada Savoia

Sto caricando la mappa ....

Categoria
Giardino o villa pubblica
Campo di interesse
Natura e animali

Indirizzo
via di Ponte Salario 28
Roma (RM)

Municipio
II - Parioli/Nomentano
Rione

Informazioni e contatti
Telefono:
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Villa_Ada_(Roma)
Email:

Condizioni di visita
visitabile internamente in modo autonomo

Comprende
Bunker di Villa Ada Savoia

Presentazione
Villa Ada Savoia, con i suoi 160 ettari, è uno dei parchi più estesi di Roma. Prende il nome dai Savoia (che ne furono proprietari dal 1872 al 1878 e poi ancora dal 1904 al 1946) e da Ada, moglie del conte svizzero Telfner, amministratore dei beni della famiglia reale che acquistò la proprietà nel 1878 da re Umberto I per poi rivenderla nel 1904 a Vittorio Emanuele III. Nella proprietà sono presenti numerosi edifici: la villa reale, costruita da Vittorio Emanuele II per la famiglia e la corte (un palazzo dalle forme squadrate a due piani con torrette, oggi sede dell’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto), il Tempio di Flora (una coffee-house settecentesca con pronao e facciata neoclassica che si affaccia su un giardino con al centro una fontana in ghisa), la Villa Polissena (un vecchio casale trasformato in edificio barocco per ospitare Mafalda di Savoia e il marito Filippo d’Assia Kassel), le scuderie reali, lo chalet svizzero, la torre gotica (che serviva a mascherare un serbatoio dell’acqua) e diversi casali sparsi nel parco. I giardini erano sistemati parte all’italiana e parte a parco all’inglese con boschi riservati alla caccia. Sotto la collina delle Cavalle Madri, tra la folta vegetazione del parco, la famiglia reale aveva la possibilità di nascondersi alle incursioni aeree all’interno di un bunker costruito durante la seconda guerra mondiale. Oggi Villa Ada Savoia è il parco principale della parte settentrionale di Roma, assai frequentato durante i giorni festivi; durante l’estate ospita attività all’aperto e festival musicali. Nella parte bassa è presente un lago artificiale dominato dalla sagoma del Monte Antenne, che prende il nome dall’antico villaggio di Antemnae che si trovava sulla sua sommità, dove alla fine del XIX secolo fu costruito il forte militare.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Condividi questo evento

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.