Trevi (rione)

Trevi (rione)

Mappa: dove si trova Trevi (rione)

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Trevi (rione)

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Rione o quartiere storico
Campo di interesse
Arte e architettura barocca - Arte e architettura moderna

Indirizzo
piazza di Trevi
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
II - Trevi

Informazioni e contatti
Telefono:
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Trevi_(rione_di_Roma)
Email:

Condizioni di visita
visitabile esternamente

Comprende
Area archeologica del vicus Caprarius – “Città dell’acqua”
Auditoria di Adriano
Basilica dei Santi XII Apostoli
Domus romane di Palazzo Valentini
Galleria Nazionale d’Arte Antica – Palazzo Barberini
Mitreo Barberini
Palazzo Carpegna – Accademia di San Luca
Palazzo Colonna – Galleria Colonna
Palazzo Cornaro (della Stamperia)
Palazzo Della Rovere (dei Santi Apostoli)
Palazzo Muti Papazzurri
Scuderie del Quirinale

Presentazione
Il rione Trevi deve il suo nome alla corruzione della parola latina trivium ad indicare la confluenza di tre strade importanti presso piazza dei Crociferi. Il rione comprende gran parte del Quirinale, la zona di piazza di Trevi e quella dei Santi Apostoli. In età imperiale nell’area pianeggiante intorno agli archi dell’Aqua Virgo (acquedotto Vergine) si sviluppò un quartiere ricco di botteghe; sulla sommità del Quirinale, scarsamente abitato, venne costruito sotto Caracalla il Tempio di Serapide. Durante il Medioevo le abitazioni si addensavano intorno a piazza di Trevi, dove rimase in funzione il condotto dell’Acqua Vergine. Nel Cinquecento gli insediamenti difensivi medievali vennero sostituiti da casini e ville come Villa Carafa d’Este, primo nucleo del futuro Palazzo del Quirinale, e da edifici religiosi oggi in parte scomparsi. La vera urbanizzazione del rione Trevi iniziò sotto Sisto V con l’apertura nel 1585 del lungo rettifilo della Strada Felice e con la costruzione del condotto dell’Acqua Felice. Nel Seicento vennero restaurate antiche chiese come Santa Susanna e San Silvestro al Quirinale mentre il tessuto urbano si arricchiva di palazzi di importanti famiglie romane come gli Odescalchi, i Colonna, i Grimaldi ed i Muti Papazzurri. Il Palazzo del Quirinale, sede papale in alternativa al Vaticano, divenne il fulcro del rione Trevi; nuovi cambiamenti sostanziali si verificarono dopo il 1870 quando lungo la via Pia vennero costruiti gli edifici dei ministeri per l’amministrazione del nuovo Stato unitario. Oggi il rione Trevi comprende la sede della Presidenza della Repubblica Italiana presso il Palazzo del Quirinale, importanti complessi museali (le gallerie Colonna e nazionale dell’Arte Antica a Palazzo Barberini) e una tra le principali sedi espositive della Capitale (Scuderie del Quirinale).

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni