Roma (intera città)

panorama roma

Mappa: dove si trova Roma (intera città)

Sto caricando la mappa ....

Categoria
Rione o quartiere storico
Campo di interesse
Archeologia romana - Arte e architettura moderna

Indirizzo
piazza Venezia
Roma (RM)

Municipio

Rione

Informazioni e contatti
Telefono: 060608
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Roma
Email: info@060608.it

Condizioni di visita
visitabile esternamente

Presentazione
Roma, fondata tradizionalmente da Romolo il 21 aprile del 753 a.C., è stata la prima metropoli dell’umanità, capitale della Repubblica romana e successivamente dell’Impero romano, che estese i propri domini sull’intero bacino del Mediterraneo (Mare Nostrum per i Romani) e su buona parte dell’Europa: per tale ragione la Città Eterna (come viene spesso soprannominata) è considerata la culla della civiltà occidentale, avendo condizionato la società, le leggi, i costumi, le lingue, la religione e l’economia di tutti i popoli con cui entrò in contatto, favorendone un repentino avanzamento tecnologico e migliorandone in modo sostanziale le condizioni di vita. Al culmine della sua potenza la città di Roma manifestava attraverso le sue meraviglie artistiche e architettoniche il progresso raggiunto dal genere umano; al contempo comprendeva aree squallide e malfamate destinate al popolo minuto, esprimendo così tutti i contrasti e l’immaturità che caratterizzavano la società antica. A seguito degli eventi accaduti in Palestina sotto il regno di Augusto e poi di Tiberio, incentrati sulla figura di Gesù di Nazareth detto il Cristo, e della successiva predicazione operata dagli apostoli attraverso l’Impero fino alla sua capitale, Roma divenne presto il fulcro della religione cristiana; malgrado la prolungata ostilità delle autorità romane e i frazionamenti e le rivalità presenti in seno alle stesse comunità cristiane, la nuova religione crebbe fino ad imporsi come credo principale nel corso del IV secolo, annientando gradualmente il paganesimo e mutando drasticamente l’immagine della città, che si riempì di tituli e basiliche. Per il tramite dei suoi vescovi (poi detti papi) la comunità cristiana di Roma esercitò la sua autorità su tutto il mondo romano e oltre, fino a sostituirsi progressivamente all’autorità civile al tempo del tracollo dell’Impero e durante i primi secoli del Medioevo. Pur notevolmente ridotta nelle dimensioni e nella popolazione, Roma rimase per tutti i secoli bui una delle principali città d’Europa nonché un importante centro politico, grazie alla presenza del papato e dei suoi venerati luoghi di culto (che attraevano pellegrini da ogni dove) e con la sola eccezione del periodo del trasferimento della corte pontificia ad Avignone (1309-1377). Il Rinascimento fa di Roma, con Firenze, il più importante centro culturale e artistico del pianeta, principalmente grazie al mecenatismo dei papi e della nobiltà, che attraverso l’arte rivaleggia al fine di ostentare la propria opulenza e l’adozione dei valori della classicità, che pongono l’uomo – e non il timore di Dio – al centro della vita umana. La riforma luterana e la crisi economica che flagella l’Italia durante il XVII e XVIII secolo non danneggiano in modo rilevante l’immagine della città, che diviene la capitale dell’arte barocca e meta della prima forma di turismo su scala internazionale non legata a scopi religiosi, il cosiddetto “Grand Tour”. L’Ottocento la vede al centro delle vicende risorgimentali che trovano il loro apice nella breve esperienza della Repubblica romana (1849) e poi nel colpo di mano operato delle truppe sabaude, che il 20 settembre 1870 entrano a Roma dalla breccia di Porta Pia mettendo fine al potere temporale dei papi e completando l’unificazione della nazione. Roma Capitale ha visto dal tardo Ottocento un costante e grandioso incremento demografico, che ha prodotto la realizzazione di molti nuovi quartieri oltre i confini della città antica che hanno mantenuto, per la maggior parte, alti standard estetici, permettendole di rivaleggiare nell’opinione comune con Parigi per il titolo di più bella città del mondo. Oggi Roma, pur afflitta da problemi di gestione propri di una grande metropoli, fa orgogliosamente sfoggio della sua bellezza e della sua storia alle frotte di turisti che ogni anno – e sempre in maggior numero – accorrono per toccare con mano il mito che ancora promana dai suoi monumenti o per ascoltare le parole del sommo pontefice, che a seguito dei Patti Lateranensi (1929) risiede all’interno dei confini della Città del Vaticano, il più piccolo stato al mondo.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

Eventi trascorsi

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Condividi questo evento

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.