Rampa di Domiziano – Oratorio dei Santi Quaranta Martiri di Sebaste

Rampa di Domiziano - Oratorio dei Santi Quaranta Martiri di Sebaste

Mappa: dove si trova Rampa di Domiziano – Oratorio dei Santi Quaranta Martiri di Sebaste

Sto caricando la mappa ....

Categoria
Monumento o sito archeologico - Edificio di culto cristiano
Campo di interesse
Archeologia romana - Arte e architettura medievale

Indirizzo
via della Salara Vecchia 5/6
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
X - Campitelli

Informazioni e contatti
Telefono: 06 39967700
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Oratorio_dei_Quaranta_Martiri
Email: ssba-rm.fororomano@beniculturali.it

Condizioni di visita
visitabile internamente in modo autonomo

Compreso in
Area archeologica del Foro Romano – Palatino
Collegato a
Casa di Augusto
Casa di Livia
Casa dei Grifi (domus repubblicana sul Palatino)
Basilica di Massenzio (di Costantino)
Chiesa di Santa Maria Antiqua
Museo Palatino (Antiquarium del Palatino)

Presentazione
Negli ultimi decenni del I secolo d.C. Domiziano fece costruire una immane rampa per raccordare la sommità del Palatino, su cui sorgeva il palazzo imperiale, con il più basso piano del Foro Romano. La rampa si dispiegava lungo 6 tornanti facendo risalire i 35 metri di dislivello: ne sopravvivono oggi 3, a causa dei crolli che hanno investito il complesso sistema di costruzioni presenti in quest’area. Il percorso permette di ammirare questa imponente opera di ingegneria e di godere in cima di un bell’affaccio sui Fori e sulla via Sacra. Presso l’ingresso una costruzione traianea (probabilmente il posto di guardia dei pretoriani che custodivano gli ingressi alla residenza dell’imperatore) è stato trasformato nel VI secolo in un oratorio collegato alla Chiesa di Santa Maria Antiqua e dedicato ai quaranta martiri di Sebaste (oggi in Turchia), legionari cristiani che si rifiutarono di sacrificare in onore dell’imperatore Diocleziano e furono per questo condannati a morte. L’oratorio mostra frammenti di affreschi dell’VIII secolo in cui sono rappresentati, nell’abside, i 40 cristiani lasciati ad assiderare nelle fredde acque di un lago.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Condividi questo evento

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.