Palazzo Sacchetti

Palazzo Sacchetti

Mappa: dove si trova Palazzo Sacchetti

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Palazzo Sacchetti

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Edificio o palazzo storico
Campo di interesse
Arte e architettura rinascimentale - Arte e architettura barocca

Indirizzo
via Giulia 66
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
V - Ponte

Informazioni e contatti
Telefono: 06 68308950
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Palazzo_Sacchetti
Email:

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente solo con visita guidata

Compreso in
Ponte (rione)
Collegato a
via Giulia

Presentazione
Il Palazzo Sacchetti fu eretto dall’architetto Antonio da Sangallo il Giovane negli ultimi anni della sua vita come residenza per se stesso e la sua famiglia; l’edificio originario aveva cinque finestre per piano: lungo il suo asse centrale, sulla facciata su via Giulia, accanto alla targa che ricorda il proprietario dell’edificio nell’anno 1743, si può osservare un grande stemma di papa Paolo III (Alessandro Farnese, mecenate dell’architetto) con un motto di ringraziamento. Nel 1552 il figlio del defunto architetto cedette il palazzo al cardinale Giovanni Ricci di Montepulciano. Passò poi ai Ceoli, agli Acquaviva e dalla metà del Seicento ai marchesi Sacchetti che ancora lo possiedono. La facciata è in laterizio con finestre in travertino; il portale in marmo è sovrastato da un balcone con balaustra in ferro; il cortile è circondato da un porticato con pilastri dorici; nell’androne sono conservati un rilievo del III secolo con la presentazione di Caracalla al Senato ed una Madonna con Bambino del Quattrocento; in fondo al giardino con fontana si trova un ninfeo cinquecentesco decorato da stucchi. Attraverso uno scalone monumentale si sale al piano nobile dove possiamo ammirare la sala delle udienze, affrescata da Francesco Salviati con storie della vita di David, con al centro due mappamondi di fine Seicento, uno terrestre e l’altro astrale, opera di Vincenzo Coronelli; attraversando altre sale, decorate con soggetti mitologici, si giunge alla Galleria dipinta da Pietro da Cortona con episodi biblici; notevole la sala da pranzo con uno splendido soffitto realizzato da Ambrogio Bonazzini.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Nessun evento trovato

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni

      Nessun evento trovato