Palazzo Primoli – Fondazione Primoli

Palazzo Primoli - Fondazione Primoli

Mappa: dove si trova Palazzo Primoli – Fondazione Primoli

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Palazzo Primoli – Fondazione Primoli

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Edificio o palazzo storico - Accademia o istituto culturale
Campo di interesse
Arte e architettura moderna - Biblioteca o archivio

Indirizzo
via Giuseppe Zanardelli 1
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
V - Ponte

Informazioni e contatti
Telefono: 06 68801136
Sito web:
Pagina Wikipedia:
Email: info@fondazioneprimoli.it

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente solo con visita guidata

Comprende
Casa Museo Mario Praz
Museo Napoleonico

Presentazione
Palazzo Primoli è la sede della Fondazione Primoli, del Museo Napoleonico e della Casa Museo Mario Praz. L’edificio fu costruito nel Cinquecento per la famiglia romana Gottifredi, nota nell’Urbe fin dall’XI secolo; dopo diversi passaggi di proprietà, nel 1820 entrò gradualmente in possesso del conte Luigi Primoli che vi si trasferì con la famiglia e vi abitò fino al 1853. Il palazzo passò in seguito al figlio Pietro che vi si stabilì assieme alla moglie Carlotta Bonaparte (primogenita di Luciano Bonaparte, fratello di Napoleone) e ai loro figli Giuseppe, Luigi e Napoleone. Nel 1901 il conte Giuseppe Primoli, rimasto l’unico proprietario, acquistò le due proprietà adiacenti al palazzo per unirle in un nuovo più vasto complesso; il Palazzo Primoli divenne in breve un salotto mondano e letterario della Capitale. Con la costruzione dei muraglioni sul Tevere il Primoli iniziò nel 1904 la ristrutturazione dell’edificio su progetto di Raffaello Ojetti, che lo tramutò in una dimora signorile in stile neo-cinquecentesco. La Fondazione Primoli, istituita per testamento dallo stesso Giuseppe Primoli con l’intento di promuovere le relazioni di cultura letteraria tra l’Italia e la Francia, occupa quasi tutti gli 800 mq del primo piano; il patrimonio dell’istituzione è rappresentato da una ricca biblioteca con archivio fotografico dove si conserva il fondo Primoli che consta di circa 30.000 volumi, tra cui numerosi incunaboli e cinquecentine, 15.000 lastre e fotografie, quadri, stampe e oggetti d’arte; a questo patrimonio è da aggiungere la biblioteca dell’anglista Mario Praz, donata alla fondazione nel 1982, e il fondo Stendhal con libri postillati dallo stesso autore. La Fondazione Primoli finanzia borse di studio e organizza periodicamente incontri culturali aperti al pubblico.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Nessun evento trovato

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni

    Ultime notizie su Palazzo Primoli – Fondazione Primoli

    Nessuna notizia trovata