Palazzo Colonna – Galleria Colonna

Palazzo Colonna (Galleria Colonna)

Mappa: dove si trova Palazzo Colonna – Galleria Colonna

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Palazzo Colonna – Galleria Colonna

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Edificio o palazzo storico - Museo privato
Campo di interesse
Arte e architettura rinascimentale - Arte e architettura barocca

Indirizzo
via della Pilotta 17
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
II - Trevi

Informazioni e contatti
Telefono: 06 6784350
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Palazzo_Colonna
Email: info@galleriacolonna.it

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente in modo autonomo

Presentazione
Il palazzo Colonna fu costruito nel XIV secolo per volontà della famiglia Colonna; all’inizio era un piccolo edificio sormontato da una torre d’angolo ma con il ritorno a Roma del cardinale Oddone Colonna nel 1424, eletto pontefice con il nome di Martino V, il palazzo, divenuto la Sede Pontificia, fu ampliato e ristrutturato in stile rinascimentale. Eletto papa Giulio II della Rovere nel 1503, egli regalò alla nipote Lucrezia Gora della Rovere, sposata con Marcantonio Colonna, due palazzi adiacenti a quello già esistente. Nel Seicento, chiamati gli architetti Antonio Del Grande e Girolamo Fontana, il palazzo assunse la veste di un grande edificio barocco; è in questi anni che venne costruita la maestosa Galleria Colonna, lunga 76 metri e affrescata da Giovanni Coli e Filippo Gherardi, che contiene la collezione di opere d’arte della famiglia: vi sono conservate tele di Agnolo Bronzino autore di “Venere, Cupido e un satiro”, Annibale Carracci autore del “Mangiafagioli”, Cosmè Tura, Francesco Albani, Pietro da Cortona, Guercino, Tintoretto e Paolo Veronese e la prestigiosa collezione di vedute del Vanvitelli. Verso le pendici del colle Quirinale il palazzo è arricchito dal maestoso giardino pensile su tre livelli, progettato tra il XVI ed il XVII secolo; decorato da statue antiche, venne impreziosito da una edicola voluta dal principe Filippo Colonna II ed edificata nel 1711 da Alessandro Specchi contenente la statua di Marcantonio Colonna, il vincitore della battaglia di Lepanto contro i Turchi. Ancora oggi i discendenti della famiglia Colonna risiedono nel palazzo che è stato musealizzato, rendendo possibile la visita alla Galleria Colonna, all’appartamento della principessa Isabella Colonna e ai giardini.
Orari di visita
sabato
9:00 – 13:15

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni