Mausoleo di Santa Costanza (Chiesa di Santa Costanza)

Mausoleo di Santa Costanza (Chiesa di Santa Costanza)

Mappa: dove si trova Mausoleo di Santa Costanza (Chiesa di Santa Costanza)

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Mausoleo di Santa Costanza (Chiesa di Santa Costanza)

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Monumento o sito archeologico - Edificio di culto cristiano
Campo di interesse
Arte e architettura paleocristiana - Arte e architettura funeraria

Indirizzo
via di Sant'Agnese 5
Roma (RM)

Municipio
II - Parioli/Nomentano
Rione

Informazioni e contatti
Telefono:
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Mausoleo_di_Santa_Costanza
Email:

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente in modo autonomo

Collegato a
Basilica costantiniana a deambulatorio continuo presso la Basilica di Sant’Agnese
Basilica di Sant’Agnese fuori le Mura
Catacomba di Sant’Agnese

Presentazione
Il Mausoleo di Santa Costanza fu costruito come annesso della Basilica a deambulatorio continuo presso la sepoltura della martire Agnese poco prima della metà del IV secolo. La sua funzione era quella di cappella/mausoleo destinata a contenere la sepoltura di Costantina, anche conosciuta come Costanza, figlia dell’imperatore Costantino cui si deve l’edificazione della basilica; vi trovò sepoltura anche la sorella Elena, che fu moglie dell’imperatore Giuliano (detto l’Apostata). Costantina/Costanza fu invece moglie di Annibaliano (nipote di Costantino e dunque suo cugino) e poi di Costanzo Gallo, cesare d’Oriente; è venerata come santa per la sua fervente adesione al Cristianesimo. Il sarcofago di Costantina, in porfido rosso, è conservato nei Musei Vaticani; all’interno del mausoleo è stata collocata una copia. Il mausoleo ha pianta circolare: al centro 12 colonne binate con capitelli compositi sorreggono archi su cui poggia il tamburo coperto a cupola. 12 finestre inondano di luce l’interno del tamburo, con un chiaro simbolismo legato al numero degli apostoli. Attorno all’ambiente centrale corre un ambulacro coperto da volte a botte decorate da meravigliosi mosaici con scene di vendemmia, animali e ritratti tra cui quello di Costantina. Due nicchie ospitano invece i mosaici della Traditio legis e della consegna delle chiavi a San Pietro. I mosaici del tamburo e della cupola furono eliminati nel Seicento perché in cattivo stato di conservazione. Il nartece absidato all’esterno costituiva l’elemento di raccordo tra il mausoleo e la basilica. Nel Medioevo servì da battistero per la vicina Basilica di Sant’Agnese. Oggi è una chiesa autonoma dedicata a Costantina/Costanza ed è una location molto ambita per i matrimoni.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Nessun evento trovato

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni

      Nessun evento trovato