Mausoleo di Annia Regilla (“Tempio del dio Redicolo”)

Mausoleo di Annia Regilla

Mappa: dove si trova Mausoleo di Annia Regilla (“Tempio del dio Redicolo”)

Sto caricando la mappa ....

Categoria
Monumento o sito archeologico
Campo di interesse
Archeologia romana - Arte e architettura funeraria

Indirizzo
via della Caffarella
Roma (RM)

Municipio
VIII - Appia Antica
Rione

Informazioni e contatti
Telefono: 06 5135316
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Cenotafio_di_Annia_Regilla
Email: info@parcoappiaantica.it

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente solo con visita guidata

Compreso in
Valle della Caffarella (Parco della Caffarella)
Collegato a
Chiesa di Sant’Urbano alla Caffarella (Tempio di Cerere e Faustina)
Ex Cartiera Latina (complesso industriale e sede del Parco Regionale dell’Appia Antica)

Presentazione
Uno splendido sepolcro in laterizi della metà circa del II secolo si staglia nel cuore della Valle della Caffarella a pochi passi dal torrente Almone: è tradizionalmente ricollegato ad Annia Regilla, moglie di Erode Attico morta nel 160, che possedeva una vasta proprietà in quest’area nota come il Triopio; l’attribuzione è tuttavia incerta. Nel medioevo al sepolcro fu affibbiato il nomignolo di Tempio del dio Redicolo perché una leggenda tramandava che in quest’area del suburbio di Roma esisteva un sacello dedicato al dio del ritorno, eretto in memoria del luogo in cui Annibale prese la decisione di rinunciare all’assedio della città e di smontare il suo accampamento. Il sepolcro è del tipo “a tempietto” con cella quadrangolare accessibile da una scalinata sulla fronte; all’interno, come di consueto, vi sono due camere, quella superiore per le cerimonie commemorative dei parenti, quella inferiore costituisce il vero sepolcro. L’esterno presenta un’elegante bicromia realizzata con mattoni di diversi colori (quelli rossi sono impiegati per evidenziare la partitura architettonica a lesene e semicolonne); una fascia a meandro in cotto corre a metà altezza lungo le pareti esterne. Una strada antica doveva transitare lungo la parete sinistra: solo qui le lesene sono sostituite da semicolonne e si trovano gli alloggiamenti per due iscrizioni nonché l’accesso alla camera sotterranea.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Condividi questo evento

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.