Convento di Sant’Agostino – Biblioteca Angelica

Convento di Sant'Agostino - Biblioteca Angelica

Mappa: dove si trova Convento di Sant’Agostino – Biblioteca Angelica

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Convento di Sant’Agostino – Biblioteca Angelica

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Edificio o palazzo storico - Accademia o istituto culturale
Campo di interesse
Arte e architettura barocca - Biblioteca o archivio

Indirizzo
piazza di Sant'Agostino 8
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
VIII - Sant Eustachio

Informazioni e contatti
Telefono: 06 6840801
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Biblioteca_Angelica
Email: b-ange@beniculturali.it

Condizioni di visita
visitabile internamente in modo autonomo

Compreso in
Sant’Eustachio (rione)
Collegato a
Basilica di Sant’Agostino in Campo Marzio

Presentazione
Il Convento di Sant’Agostino, di proprietà dello Stato Italiano dal 1871 e dal 1932 sede dell’Avvocatura Generale dello Stato, deve il suo nome al complesso monastico degli agostiniani costruito nel ‘400. Un primo edificio con un grande chiostro e la chiesa adiacente vennero edificati alla fine del secolo su commissione del cardinale Guglielmo d’Estouteville; i lavori di ampliamento, iniziati nel 1601 con la realizzazione di un nuovo chiostro, furono portati a termine alla fine del Seicento con lo sviluppo del complesso conventuale verso la nuova biblioteca costruita dal Borromini; l’edificio venne ristrutturato nel 1746 da Carlo Murena e Luigi Vanvitelli. Il convento ha sei piani ed è suddiviso in tre registri; su via dei Portoghesi venne realizzato l’ingresso principale del convento, sottolineato dalla sporgenza della parte centrale e dal portale concavo sormontato dalla scritta coenobium S(ancti) Augustini; da qui si accede al cortile in cui si trovano la tomba del cardinale Giacomo Ammannati Piccolomini ed una fontana ellittica realizzata su disegno del Vanvitelli. A lato della Basilica di S. Agostino si trova la Biblioteca Angelica, fondata come biblioteca pubblica nel 1614 dal vescovo agostiniano Angelo Rocca e specializzata in letteratura e filologia; il fondo antico è stimato in 120.000 volumi prevalentemente relativi al pensiero agostiniano ed alla storia della riforma e controriforma; tra i volumi si contano più di 1.000 incunaboli, 11.000 cinquecentine, 2.650 manoscritti e 3.000 messali dal sec. IX in poi; nella nuova ala dell’edificio borrominiano, completata dal Murena e dal Vanvitelli nella prima metà del ‘700, si trova al primo piano il Vaso, un ambiente a pianta rettangolare e volte a botte con preziosi scaffali lignei settecenteschi.
Orari di apertura della Biblioteca Angelica
lunedì, venerdì, sabato
8:30 – 13:45
martedì, mercoledì, giovedì
8:30 – 18:50

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni

    Ultime notizie su Convento di Sant’Agostino – Biblioteca Angelica
      Nessun evento trovato