Complesso monumentale di San Michele a Ripa Grande

Complesso monumentale di San Michele a Ripa Grande

Mappa: dove si trova Complesso monumentale di San Michele a Ripa Grande

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Complesso monumentale di San Michele a Ripa Grande

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Edificio o palazzo storico
Campo di interesse
Arte e architettura barocca

Indirizzo
via di San Michele 25
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
XIII - Trastevere

Informazioni e contatti
Telefono: 06 672314400
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Complesso_monumentale_di_San_Michele_a_Ripa_Grande
Email: dg-beap@beniculturali.it

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente solo con visita guidata

Compreso in
Trastevere (rione)

Presentazione
Il Complesso monumentale di San Michele a Ripa Grande nacque per volontà di Innocenzo XII che, dopo l’acquisto del precedente conservatorio per ragazzi voluto da monsignor Tommaso Odescalchi presso il porto fluviale di Ripa Grande, affidò a Carlo Fontana nel 1693 la costruzione di un nuovo ospizio per gli orfani. Su incarico di Clemente XI lo stesso Fontana a partire dal 1701 costruì accanto al primo nucleo la casa di correzione per i ragazzi, la caserma dei doganieri, la fabbrica degli arazzi, la chiesetta della Madonna del Buon Viaggio, l’ospizio dei vecchi con l’omonimo cortile, quello delle carrette e la Chiesa di San Michele; a Nicola Michetti, subentrato al Fontana, si deve l’inizio della costruzione del conservatorio delle Zitelle, ultimato nel 1797 da Nicolò Forti; Clemente XII incaricò Ferdinando Fuga di erigere anche il carcere femminile: presso la Ripa Grande fu così creato un centro unificato dedicato all’assistenza di tutte le categorie di bisognosi e di reclusione per i rei. Particolarmente interessante è l’edificio della Casa di correzione dei ragazzi, dove un ampio spazio interno che termina in cappella destinato alle attività comuni contrasta con le esigue dimensioni delle celle distribuite su due ordini di ballatoi. Dai cortili dei ragazzi e dei vecchi, dove è allestita una mostra permanente sulla storia dell’imponente complesso di San Michele, si può accedere alla Chiesa di San Michele e alla sala dello Stenditoio, situata all’ultimo piano. Acquistato dallo Stato nel 1969, dopo un attento restauro ospita oggi l’ICCD, Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, oltre alla Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee del MIBAC.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni

    Ultime notizie su Complesso monumentale di San Michele a Ripa Grande