Castello Savelli Torlonia – Museo Archeologico Territoriale della Sabina | Palombara Sabina

Castello Savelli Torlonia | Palombara Sabina

Mappa: dove si trova Castello Savelli Torlonia – Museo Archeologico Territoriale della Sabina | Palombara Sabina

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Castello Savelli Torlonia – Museo Archeologico Territoriale della Sabina | Palombara Sabina

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Edificio o palazzo storico - Museo comunale
Campo di interesse
Arte e architettura medievale - Arte e architettura rinascimentale

Indirizzo
via del Plebiscito
Palombara Sabina (RM)

Municipio

Rione

Informazioni e contatti
Telefono:
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Castello_Savelli_Torlonia
Email:

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente in modo autonomo

Presentazione
Il paese di Palombara Sabina è dominato dal Castello Savelli Torlonia, costruito a scopo difensivo dai Crescenzi Ottaviani, conti e rettori della Sabina, verso la metà dell’XI secolo, quando appare per la prima volta menzionato nel regesto sublacense; nel 1180 nel castello venne arrestato l’antipapa Innocenzo III, ospite della famiglia di Ottaviano de’ Monticelli (già antipapa col nome di Vittore IV fino al 1164), insieme ai suoi sostenitori; verso la metà del Duecento la proprietà del castello con il feudo di Palombara passò ai Savelli, che nei successivi due secoli apportarono numerose modifiche alla struttura originaria, aggiungendo tra l’altro il “Muro del Soccorso”, un lungo camminamento di 100 m su due livelli entro cui si potevano muovere al riparo i balestrieri. Agli inizi del Cinquecento Troilo Savelli incaricò Baldassarre Peruzzi di affrescare le sale del maniero e la cappella (si segnalano le pareti dello studio decorate con una serie di ritratti di eroi romani con volte a grottesche e i dipinti nello studiolo con allegorie delle arti liberali). Nel 1637 fu venduto con altri feudi circostanti dai Savelli a Marcantonio Borghese, principe di Sulmona. Giovanni Borghese lo cedette poi ad Anna Maria Torlonia, consorte di Giulio Borghese, nel 1893. Dopo un ulteriore passaggio di proprietà agli Sforza Cesarini nel 1949, dal 1971 il Castello Savelli Torlonia è di proprietà del Comune di Palombara Sabina che ha curato l’allestimento, in alcune delle sue 132 stanze, della Biblioteca comunale Enzo Silvi, di un piccolo museo naturalistico e dal 2008 del Museo Archeologico Territoriale della Sabina: costituito da 3 sezioni all’interno di due sale del piano terra, ospita materiali rinvenuti nei dintorni pertinenti all’età del Bronzo, alla civiltà dei Sabini (abitato arcaico di Cretone) e all’epoca romana (villa in località Formello), tra cui spiccano le splendide statue di Zeus ed Eirene. La mole del castello è dominata dalla torre di guardia che svetta su Palombara con i suoi 36 m di altezza.
Orari di apertura del Museo Archeologico Territoriale della Sabina
domenica
10:00 – 13:00 | 16:00 – 18:00

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Nessun evento trovato

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni

    • Nessun luogo trovato nelle immediate vicinanze