Castello della Magliana (Villa pontificia alla Magliana) – Ospedale di San Giovanni Battista

Castello della Magliana (Villa pontificia alla Magliana) - Ospedale di San Giovanni Battista

Mappa: dove si trova Castello della Magliana (Villa pontificia alla Magliana) – Ospedale di San Giovanni Battista

Sto caricando la mappa ....

Categoria
Edificio o palazzo storico
Campo di interesse
Arte e architettura rinascimentale

Indirizzo
via Luigi Ercole Morselli 13
Roma (RM)

Municipio
XI - Arvalia/Portuense
Rione

Informazioni e contatti
Telefono:
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Castello_della_Magliana
Email:

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente solo con visita guidata

Presentazione
La villa papale della Magliana (comunemente chiamata Castello della Magliana) venne costruita come riadattamento di un vecchio casale di proprietà del monastero di Santa Cecilia in Trastevere; nel 1480 il papa Sisto IV iniziò il restauro delle parti medievali per farne una residenza di campagna da dare in uso al nipote Girolamo Riario, famoso per le sue battute di caccia; nel 1490 il papa Innocenzo VIII proseguì i lavori di ampliamento completando la sopraelevazione e costruendo una scala che raggiungeva il primo piano. Solo agli inizi del XVI secolo, sotto il pontificato di Giulio II, iniziarono dei nuovi lavori, per volontà del cardinale Francesco Alidosi, usufruttuario della Magliana dopo il 1505, affidati a Giuliano da Sangallo; secondo le indicazioni dell’architetto la villa diventò un palazzetto con porticato e finestre a croce mozza, le cui stanze furono affrescate da alcuni pittori della scuola del Perugino; il cortile era abbellito da una fontana realizzata sempre dal Sangallo. Il periodo di maggior splendore si deve a papa Leone X che convocò il Bramante per la realizzazione della cappella dedicata a S.Giovanni Battista; la decorazione pittorica si deve a Raffaello ed ai suoi discepoli e a Gerino da Pistoia, allievo del Perugino. Il castello cadde in disuso alla fine dell’epoca rinascimentale e fu consegnato al monastero di Santa Cecilia in Trastevere che lo diede in affitto a privati; le opere pittoriche furono distaccate e consegnate ad importanti musei. L’intero complesso, acquistato dal Sovrano Ordine di Malta nel 1959, ospita gli uffici e la direzione del vicino ospedale San Giovanni Battista.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Condividi questo evento

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.