Casino di Villa Boncompagni Ludovisi (dell’Aurora Ludovisi)

Casino Pallavicini al Quirinale (dell'Aurora)

Mappa: dove si trova Casino di Villa Boncompagni Ludovisi (dell’Aurora Ludovisi)

Sto caricando la mappa ....

Categoria
Edificio o palazzo storico
Campo di interesse
Arte e architettura barocca - Arte e architettura moderna

Indirizzo
via Lombardia 44
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
XVI - Ludovisi

Informazioni e contatti
Telefono: 06 483942
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/Casino_di_Villa_Boncompagni_Ludovisi
Email:

Condizioni di visita
visitabile internamente solo con visita guidata

L’edificio è ciò che rimane della villa fatta costruire nel 1662 dal cardinale Ludovico Ludovisi sugli “Horti Sallustiani”; ai tempi del cardinale la villa aveva un’estensione di 30 ettari ed il suo splendido parco con l’insieme dei suoi edifici è stato più volte descritto da grandi personaggi come Goethe, Frances Eliott o Henry James nei loro scritti. Quello che rimane della vasta proprietà dopo la vendita dei terreni, avvenuta alla fine dell’800, da parte della famiglia Boncompagni Ludovisi, per costruire i nuovi quartieri, è un casino di due piani più un attico con torretta panoramica, a forma di croce greca, chiamato casino dell’Aurora Ludovisi per gli affreschi in esso presenti. L’odierna sala d’ingresso presenta un soffitto decorato a grottesche con al centro una testa di Giano; nella seconda sala si trova il famoso dipinto “L’Aurora” del Guercino datato 1621 contornato ai lati, nelle lunette, dall’allegoria del giorno e della notte; nella sala seguente il Guercino ed il Tassi eseguirono le decorazioni della volta mentre i quattro paesaggi sono di G.B.Viola, Domenichino, Guercino e Brill. Il piano nobile è costituito da cinque stanze tra le quali una saletta decorata da pitture ad olio che rappresentano gli elementi Aria, Acqua, Terra, Sole di discussa attribuzione a Caravaggio o ad Antonio Pomarancio. Le altre stanze vengono indicate con diversi nomi come “stanza verso il bosco”, “stanza del lettuccio”, “stanza del camino o da letto”, “stanza dei metalli”. La famosa collezione di sculture antiche che una volta adornavano il parco, chiamata collezione Ludovisi, nel 1901 fu acquistata dallo Stato Italiano ed esposta permanentamente a Palazzo Altemps.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Condividi questo evento

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.