Basilica di Santa Croce in Gerusalemme

Basilica di Santa Croce in Gerusalemme

Mappa: dove si trova Basilica di Santa Croce in Gerusalemme

Sto caricando la mappa ....

Categoria
Edificio di culto cristiano
Campo di interesse
Arte e architettura rinascimentale - Arte e architettura barocca

Indirizzo
piazza di Santa Croce in Gerusalemme 12
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
XV - Esquilino

Informazioni e contatti
Telefono: 06 70613053
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Basilica_di_Santa_Croce_in_Gerusalemme
Email: info@santacroceroma.it

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente in modo autonomo

Compreso in
Esquilino (rione)
Collegato a
Complesso archeologico di Santa Croce in Gerusalemme (Sessorio o Palazzo Sessoriano)
Museo nazionale degli strumenti musicali
Museo Storico della Fanteria – Museo Storico dei Carristi

Presentazione
In questo luogo sorgevano gli horti Variani ad Spem veterem, una ricca residenza aristocratica provvista di circo privato (Circo Variano) costruita dagli imperatori della dinastia dei Severi agli inizi del III secolo. Il luogo era noto anche come Palazzo del Sessorio o Sessoriano. Con la vittoria di Costantino nel 312 il palazzo divenne residenza della madre Elena la quale, fervente cristiana, intraprese un pellegrinaggio in Palestina e tornò nel 328 con le reliquie della Croce sulla quale fu crocifisso Gesù. Per ospitare le sacre reliquie Elena fece adattare un ambiente preesistente del palazzo che divenne un luogo di venerazione; interventi successivi affiancarono alla cappella iniziale che di Elena ancora conserva il nome un grande ambiente rettangolare (originariamente un’aula del palazzo che fu riconvertita nella Basilica di Santa Croce in Gerusalemme). Alla metà del XII secolo l’edificio, ormai isolato per la demolizione del palazzo, fu trasformato secondo forme più canoniche con la suddivisione in tre navate, l’aggiunta di un nartece e di un campanile romanico. Alla metà del Settecento si ebbe una totale ristrutturazione secondo il gusto del barocchetto romano (decorazione dell’interno, aggiunta di un atrio ellittico, facciata in travertino di ascendenza borrominiana). Attraverso una cordonata ai lati dell’abside si accede alla Cappella di Sant’Elena che mostra nella volta un complesso mosaico rinascimentale raffigurante Gesù e gli evangelisti. Dal presbiterio si accede alla Cappella delle Reliquie, dove sono le parti rimaste della Croce (nel Medioevo diverse porzioni del manufatto furono offerte in dono a regnanti stranieri dai papi). L’adiacente Museo della Basilica (accessibile solo su richiesta) ospita gli affreschi medievali della Basilica staccati dalla navata centrale e altri reperti tardo-medievali. Ai lati della facciata è il grande convento fondato nel X secolo, in cui è contenuta la Biblioteca Sessoriana.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Condividi questo evento

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.