Area sacra di Sant’Omobono (Templi di Fortuna e Mater Matuta)

Area sacra di Sant’Omobono (Templi di Fortuna e Mater Matuta)

Mappa: dove si trova Area sacra di Sant’Omobono (Templi di Fortuna e Mater Matuta)

Sto caricando la mappa ....

Informazioni su Area sacra di Sant’Omobono (Templi di Fortuna e Mater Matuta)

Salta le informazioni e vai agli eventi in programma

Categoria
Monumento o sito archeologico
Campo di interesse
Archeologia romana

Indirizzo
vico Jugario 4
Roma (RM)

Municipio
I - Centro Storico
Rione
XII - Ripa

Informazioni e contatti
Telefono: 060608
Sito web:
Pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Area_di_Sant%27Omobono
Email: info@060608.it

Condizioni di visita
visitabile esternamente - visitabile internamente solo con visita guidata

Presentazione
Nel 1937 gli scavi per la realizzazione di nuovi edifici nella zona dell’antico Foro Olitorio, presso il tratto finale del vicus Iugarius alle falde meridionali del Campidoglio, misero in luce una vasta area sacra che prese il nome di Sant’Omobono dal nome della chiesetta che fu fondata sull’area archeologica. Le fonti antiche ricordavano in questo luogo l’esistenza di un duplice santuario dedicato a Fortuna e a Mater Matuta, edificato dal re Servio Tullio alla metà del VI secolo a.C.: gli scavi hanno confermato la correttezza delle notizie pervenuteci circa la prima edificazione del santuario, che già in precedenza ospitava uno spazio sacro a cielo aperto con altari da cui proviene un’iscrizione in lingua etrusca. In coincidenza con il passaggio dalla monarchia alla repubblica nel 509 a.C. il santuario mostra tracce di incendio e di abbandono; una ricostruzione si ebbe agli inizi del IV secolo a.C. con una grande platea in tufo posta sopra un rialzamento del terreno di oltre 6 metri. Ulteriori rifacimenti della piazza e dei templi furono posti in essere nei secoli successivi fino ad Adriano.

Prossimi Eventi - Eventi in corso

  • Non ci sono eventi in programma in questo momento
  • Eventi trascorsi

    Condividi questo luogo

    Siti e monumenti nei dintorni

    Clicca sul nome del luogo per maggiori informazioni