Castello Borghese a Pratica di Mare – Dimore storiche – Aperture straordinarie

Castello Borghese | Pratica di Mare (Pomezia)

Mappa: dove si svolge l'evento Castello Borghese a Pratica di Mare – Dimore storiche – Aperture straordinarie

DETTAGLI EVENTO

Data / Ora
domenica 21 ottobre 20182018-10-21T10:30:00+00:00 - 2018-10-21T19:30:00+00:00
10:30 - 19:30

Categoria dell'evento

Costo per partecipante
0.00 biglietto gratuito

Descrizione

APERTURA STRAORDINARIA CON VISITE GUIDATE GRATUITE 21 Ottobre 2018
RETE DELLE DIMORE STORICHE DEL LAZIO – REGIONE LAZIO

Il Castello di Pratica di Mare sorge sulle rovine dell’antica città di Lavinium, fondata secondo il mito da Enea, approdato sulla costa laziale dopo la fuga da Troia. Proprietà della Famiglia Borghese dal 1617, nel corso del tempo ha costituito il centro di vita della civiltà locale e delle terre confinanti. Progettato e realizzato tra il XII e il XIV secolo, il Castello ha mantenuto nel tempo l’impianto architettonico originario a sagoma pentagonale, preservato anche da Antonio da San Gallo il Giovane. Situata strategicamente su un poggio naturale di tufo, la struttura ha certamente avuto una funzione di controllo e gestione del territorio circostante. I fabbricati del Borgo e le mura, per poter garantire un’efficace cinta di protezione, sono stati oggetto di vari interventi di restauro nel corso dei secoli.

Il borgo, abitato dai contadini della Tenuta di Pratica di Mare, era il fulcro di numerose attività artigianali, come la lavorazione della seta, del pellame, delle argille locali e produzioni di eccellenza nel settore alimentare e ortofrutticolo. Assieme alla Chiesa di San Pietro Apostolo, situata al centro del borgo, ha garantito la vita del Castello nel corso dei secoli e segnato la storia di Pratica di Mare.

Nel ‘900 il Principe Camillo Borghese ha avviato la riqualificazione e il ripopolamento del borgo, attività proseguita dalla moglie di seconde nozze, Maria Monroy di Belmonte, che ha ricostruito anche parte del Castello, colpito dai tedeschi nella Seconda Guerra Mondiale.
Negli anni Sessanta, con il Principe Pierfrancesco, il Borgo è diventato un polo d’attrazione frequentato da esponenti del cinema, dell’arte e della cultura e più di recente la famiglia Borghese ne ha avviato un nuovo restauro.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

Organizzazione e contatti

ScoprendoRoma

Condividi questo evento